ThreatConnect CAL: Threat Intel AI&ML-Powered

Approfondiamo la fonte di potenza – il cervello, se vogliamo – della piattaforma TI Ops di ThreatConnect – ThreatConnect CAL. Questa capacità innovativa utilizza Intelligenza Artificiale Generativa, elaborazione del linguaggio naturale (NLP) e apprendimento automatico (ML) per fornire analisi avanzate e intelligence globale.

I punti salienti delle funzionalità di CAL includono:

  • Analisi avanzate: Accesso a dati informativi in tutta la piattaforma per un’efficienza operativa.
  • Fonti di dati ricche: CAL offre un’intelligence completa con accesso a oltre 300 fonti (OSINT, feed di intelligence alimentati da analytics proprietari, comunità degli utenti di ThreatConnect) e traccia 241 miliardi di punti dati.
  • Sfruttamento delle informazioni dalla comunità degli utenti di ThreatConnect: CAL analizza oltre 200 milioni di osservazioni anonime giornaliere degli utenti di ThreatConnect in tutto il mondo per fornire una prospettiva collettiva sulle minacce.
    E c’è di più! Approfondiamo ulteriormente le capacità di CAL e il suo potere di consentire agli analisti di ottenere maggiore efficienza e conoscenze con la loro intelligence sulle minacce attraverso la piattaforma TI Ops di ThreatConnect.

Insights dell’IA – Fornisce riassunti generati dall’IA all’interno della Automated Threat Library di CAL. Gli utenti ottengono punti facili da leggere e un breve riassunto, che fornisce una comprensione dei contenuti di un Report.

Analisi MITRE ATT&CK – Il trattamento del linguaggio naturale (NLP) di CAL analizza i contenuti presenti nei blog, nei siti web e in altre fonti di testo, li interpreta e identifica le tecniche ATT&CK. Questo semplifica il processo laborioso di analisi e etichettatura dei dettagli di intelligence, risparmiando tempo e sforzo.

Automated Threat Library di CAL – La Automated Threat Library di CAL semplifica la cura dell’intelligence sulle minacce open source. Raccoglie intelligence da oltre 60 fonti di intelligence open source (OSINT), inclusi blog e siti web, e semplifica il compito degli analisti di leggere, analizzare e memorizzare l’intelligence proveniente da tali fonti. In termini pratici, aiuta gli analisti a risparmiare ore di lavoro manuale al giorno.

CAL Feeds – Alimentati dalle analisi AI di ThreatConnect, i CAL Feeds forniscono oltre 60 nuovi feed di intelligence sulle minacce unici per ThreatConnect e feed open source ottimizzati.

ThreatAssess Scoring – Migliora la valutazione delle intelligence con ThreatAssess, riducendo al minimo i falsi positivi e consentendo una prioritizzazione efficiente delle informazioni. ThreatAssess fornisce un punteggio consolidato per ciascun Indicatore, derivato da dati completi provenienti da tutte le fonti di intelligence nella Threat Library. Questo approccio semplifica il processo di valutazione, promuovendo una valutazione accurata e una prioritizzazione strategica delle informazioni e delle minacce in caso di potenziale attacco.

CAL Feed Explorer and Report CardsCAL Feed Explorer e le Report Cards forniscono un pratico rapporto di performance per tutti i feed di intelligence abilitati nella piattaforma, consentendo confronti diretti tra i feed con metriche aggregate da altre fonti. È una funzione preziosa per l’analisi e l’ottimizzazione dei feed in quanto utilizza con una scheda che fornisce una valutazione di affidabilità, misura i falsi positivi e il punteggio di performance basato su più indicatori. Le Report Cards elencano Classificatori Comuni da CAL e analisi per metriche chiave come Indicatori Unici, Primo Segnalato, Disposizione di Punteggio e Copertura del Classificatore. È un modo conciso per ottimizzare le tue fonti di intelligence.

Intelligence Anywhere – Raccogliere informazioni in modo efficiente da risorse online con ThreatConnect Intelligence Anywhere. Con un semplice clic, esamina istantaneamente e identifica dettagli rilevanti da varie fonti, tra cui pagine web statiche e dinamiche, piattaforme di social media e email. Questa funzionalità ti consente di comprendere rapidamente le conoscenze esistenti su un Indicatore o minaccia conosciuta e di aggiungerle senza soluzione di continuità alla tua Threat Library per futuri sforzi di analisi e investigazione.

Indicator Reputations – Sfrutta l’apprendimento automatico in CAL per effettuare un’analisi della reputazione, assegnando un punteggio alla criticità di un Indicatore su una scala numerica singola per prioritizzare la presa di decisioni e ridurre al minimo i falsi positivi.

ThreatConnect CAL offre un set completo di funzionalità per potenziare le operazioni di intelligence sulle minacce. Dall’analisi avanzata ai riassunti generati dall’IA, la piattaforma fornisce funzionalità per consentire agli analisti di navigare, analizzare e prioritizzare l’intelligence sulle minacce in modo efficiente ed efficace.

Articolo originale

Richiedi una demo ThreatConnect

PUBBLICATO DA:<br>Sara Guglielmi
PUBBLICATO DA:
Sara Guglielmi
Marketing

ARTICOLI CORRELATI