ReaQta annuncia Cyber Assistant, primo sistema di gestione degli avvisi basato su IA

01/09/2021
  • ReaQta lancia Cyber Assistant per gestire autonomamente gli avvisi e ridurre drasticamente il carico di lavoro dell’analista di oltre l’80%
  • Cyber Assistant utilizza tecnologie innovative nell’intelligenza artificiale, che include il primo sistema di apprendimento one-shot del settore
  • Questa nuova versione potenzia ulteriormente il potente stack di sicurezza degli endpoint di ReaQta offrendo un nuovo modulo di amministrazione multi client e una panoramica dei prodotti installati in finestra.

Amsterdam, Paesi Bassi, 1 settembre 2021 – ReaQta ha annunciato oggi il rilascio di una nuova versione della sua Autonomous Detection & Response Platform, ReaQta-Hive. Quest’ultima versione, ReaQta-Hive 3.6, ottimizza il design intuitivo della piattaforma sia per gli analisti che per i Managed Security Service Providers, sfruttando innovazioni AI rivoluzionarie in un nuovissimo sistema di gestione degli avvisi autonomo: Cyber Assistant.

Utilizzando il deep graph learning, ReaQta apre la strada alle sue ultime automazioni per aumentare il ROI, aumentare l’efficienza del team e migliorare la precisione degli avvisi.

Le nuove funzionalità includono:

ReaQta Cyber Assistant

Un componente nuovo e attivo di ReaQta-Hive, creato per gestire autonomamente gli avvisi e alleviare l’alert fatigue riducendo i falsi positivi di oltre l’80%.

La maggiore interconnettività di endpoint, dati e l’aumento di attività dannose da parte degli attori delle minacce negli ultimi anni hanno creato un aumento sostanziale delle attività che devono essere gestite dagli analisti.

Gli analisti devono passare attraverso un flusso crescente di avvisi provenienti da varie fonti. Ciò aumenta i tempi di risposta, genera alert fatigue e, nel peggiore dei casi, provoca l’abbandono dei dipendenti.

Cyber Assistant è il primo sistema di apprendimento one-shot del settore che mostra la leadership tecnologica di ReaQta nella protezione degli endpoint e mantiene la sua promessa di semplificare la sicurezza informatica. Adottando l’apprendimento one-shot, il Cyber Assistant di ReaQta è in grado di apprendere la decisione di un analista immediatamente dopo aver visto un determinato avviso solo una volta.

 

Cyber Assistant avvantaggia i clienti con:

  • Apprendimento e applicazione automatica del processo decisionale quotidiano degli analisti all’interno del proprio ambiente o in più ambienti per i partner MSSP.
  • Libera tempo prezioso per consentire agli analisti di concentrarsi su analisi di livello superiore, caccia alle minacce e altre attività.
  • Essendo privo di problemi, allevia la fuga di cervelli poiché gli apprendimenti sono collegati alla funzione lavorativa, non all’analista.
  • Mantenere bassi i costi di formazione/riqualificazione poiché le conoscenze vengono conservate con Cyber Assistant.
  • Ridurre i costi di servizio poiché Cyber Assistant non richiede regolari “tune-ups” o “refreshments” esterni per ottimizzare le sue operazioni.

Cyber Assistant non è venduto come aggiornamento o prodotto separato, ma è ora disponibile per tutti i clienti ReaQta-Hive.

“Siamo orgogliosi che ReaQta sia stata nominata Gartner Cool Vendor nel mercato della protezione degli endpoint per il nostro utilizzo di AI & ML e dell’agente NanoOS™. Oggi siamo lieti di annunciare la nostra terza innovazione nel settore con Cyber Assistant che riduce drasticamente il carico di lavoro degli analisti di oltre l’80%, rimettendo saldamente in controllo i difensori anche in una realtà di dati e attacchi in continua crescita”. – Alberto Pelliccione, CEO di ReaQta.

Multi-Client Admin

Il nuovo e potente livello di gestione di ReaQta consente agli MSSP e ai clienti di gestire ambienti client separati e multilivello come fosse uno, migliorando l’efficienza con la caccia alle minacce tra clienti e la propagazione delle policy.

Progettati per una facilità d’uso ancora maggiore nelle implementazioni cloud, i partner large-scale possono ora ospitare più MSSP all’interno della stessa infrastruttura, offrendo loro la possibilità di gestire più clienti contemporaneamente senza l’onere della manutenzione dell’infrastruttura.

Windows Installed Products

Per aiutare gli analisti a prendere decisioni migliori e più rapide durante la valutazione delle minacce, il software installato sui computer Windows è ora disponibile a livello di informazioni sugli endpoint per offrire ai clienti una comprensione completa di quale software è installato su endpoint specifici.

Guarda ReaQta-Hive in azione o contattaci per una demo.

 

Informazioni su ReaQta

ReaQta è la top-tiered AI Autonomous Detection & Response platform, creata da un gruppo elitario di esperti di sicurezza informatica e ricercatori di AI/ML con una vasta esperienza nelle operazioni di intelligence del governo. Costruito con funzionalità avanzate di ricerca automatica delle minacce, ReaQta consente alle organizzazioni di eliminare le minacce più avanzate in tempo reale.

In qualità di esperti in intelligenza artificiale e analisi comportamentale, i motori dual-AI proprietari di ReaQta forniscono alle organizzazioni di tutti i settori una sicurezza degli endpoint autonoma, in tempo reale e completamente personalizzabile, senza la complessità. Come risultato di livelli di automazione senza precedenti abbinati a un design intuitivo, i clienti e i partner di ReaQta beneficiano di miglioramenti delle prestazioni e sono ora in grado di gestire e proteggere più endpoint senza la necessità di personale altamente qualificato. Per ulteriori informazioni, visita ReaQta.com

ReaQta è stato recentemente nominato Cool Vendor da Gartner in Network and Endpoint Security. Con la chiusura del round di finanziamento della serie A, è destinata a espandere rapidamente le operazioni commerciali, in particolare in Europa e in Asia.

PUBBLICATO DA:<br>Domenico Panetta
PUBBLICATO DA:
Domenico Panetta
Presales Technical Engineer

ARTICOLI CORRELATI

Altre source utili per DNS e Domain logging

Altre source utili per DNS e Domain logging

Questo post finale tratta altre source utili per DNS e Domain logging che non sono stati trattati nei post precedenti. Questo post termina quindi con una nota di sfide da anticipare e idee per i passaggi successivi oltre la registrazione. Per una maggior comprensione...

Conosciamo il Cyber Insurance MFA Mandate

Conosciamo il Cyber Insurance MFA Mandate

La maggior parte delle compagnie assicurative, ora richiede alle organizzazioni di adottare l'MFA per sottoscrivere un'assicurazione Cyber Security. Nonostante l'aumento della spesa per la sicurezza informatica - quasi 134 miliardi di dollari nello scorso anno - le...