Seguendo le orme del  National Exposure Index, i ricercatori di Rapid7 hanno rivolto la loro attenzione all’esposizione nell’America delle multinazionali, in particolare nella Fortune 500 . Misurando le principali metriche di esposizione, determiniamo in questo rapporto il livello di esposizione rappresentato da questo gruppo di organizzazioni al fine di indirizzare gli sforzi di riduzione del rischio cibernetico, migliorare la condivisione delle informazioni all’interno dei settori industriali e creare consapevolezza delle pratiche che le organizzazioni possono intraprendere per evitare future esposizioni.

Il rapporto rivela che i concetti di base della cybersicurezza sono stati ignorati o non sono stati implementati in modo sufficiente anche tra organizzazioni molto grandi, mature e con risorse adeguate. Tenere il passo con il compito senza fine di mantenere un programma di sicurezza completo è una sfida per le organizzazioni di tutte le dimensioni, in particolare quando c’è sempre molto da fare tra tempo e risorse limitati. Se questa sfida non può essere pienamente soddisfatta da queste società molto grandi e ad alto reddito, non è difficile immaginare quanto sia peggio per le organizzazioni più piccole con molte meno risorse da applicare alla sicurezza. 

Per ulteriori informazioni sull’esposizione complessiva delle aziende di Fortune 500, consulta il rapporto sull’esposizione Cyber ​​di settore: Fortune 500 .