Potenzia la tua difesa cibernetica con l’integrazione tra Cortex XSOAR e DomainTools

Nell’era digitale, le minacce informatiche come phishing, ransomware e comunicazioni di rete malevole non sono solo fastidi; sono attacchi sofisticati che possono paralizzare le aziende. Per contrastare queste minacce sempre presenti ed in continua evoluzione, è essenziale una robusta strategia di sicurezza informatica. Entra in gioco l’integrazione di DomainTools con Cortex XSOAR di Palo Alto, una combinazione potente che fornisce un sistema di difesa proattivo e dinamico per la tua organizzazione.

Una sinergia di Intelligenza e automazione

Cortex XSOAR, la piattaforma SOAR all’avanguardia di Palo Alto, offre una suite completa di strumenti per l’orchestrazione, l’automazione e la risposta alla sicurezza. Abbinato all’applicazione DomainTools, trasforma i dati grezzi in intelligence azionabile. Questa partnership è un cambio di gioco, specialmente nel affrontare casi d’uso specifici della sicurezza informatica come phishing, ransomware e attività di rete malevole.

Phishing: esca, amo e pescato per i threat actors

I tentativi di phishing stanno diventando sempre più sofisticati, ma con l’integrazione di DomainTools, Cortex XSOAR ha un amo più affilato per catturare queste minacce. Comandi come Domain Enrichment estraggono dati vitali dal dataset Iris di DomainTools per fornire punteggi di rischio e cronologia del dominio, cruciali per identificare potenziali domini di phishing. La cronologia Whois e Whois analizzato offrono dati storici e strutturati di Whois, consentendo alle squadre di sicurezza di svelare l’origine di un dominio sospetto e bloccare i tentativi di phishing prima che raggiungano la casella di posta.

Ransomware: tagliare la richiesta di riscatto

Il ransomware può tenere in ostaggio i dati di un’organizzazione, ma con l’intelligenza giusta, queste richieste possono essere mitigare. L’integrazione brilla usando il Reverse Whois e il Domain Profile per scoprire domini correlati e dettagli di registrazione che potrebbero far parte di una campagna di ransomware. Automatizzando il processo di tracciamento e identificazione dei domini associati al ransomware attraverso playbook come DomainTools Auto Pivots, le organizzazioni possono isolare gli attacchi e prevenire la diffusione della crittografia.

Comunicazioni di rete malevole: tagliare i legami clandestini

Le comunicazioni di rete malevole spesso sfuggono alla sorveglianza, ma non quando Cortex XSOAR e DomainTools lavorano in tandem. Il Domain Pivot consente un’indagine approfondita sull’infrastruttura correlata, identificando potenziali modelli di traffico di rete malevolo. Playbook automatizzati come DomainTools Verifica Punteggio di Rischio del Dominio tramite Tag Iris e DomainTools Verifica Nuovi Domini tramite Playbook Hash Iris garantiscono un monitoraggio continuo e una risposta rapida a registrazioni di domini insolite o modifiche che potrebbero segnalare una rete compromessa.

Il vantaggio dell’integrazione

Questa integrazione non riguarda solo la combinazione di due piattaforme; si tratta di creare un ecosistema di sicurezza informatica che sia più grande della somma delle sue parti. La combinazione dell’intelligenza ricca di DomainTools e delle capacità di automazione di Cortex XSOAR trasforma quell’intelligenza in azione immediata. Dall’aggiornamento automatico delle liste di blocco all’orchestrazione di azioni di risposta complesse, l’integrazione garantisce che le minacce informatiche non solo vengano identificate, ma neutralizzate con precisione e rapidità.

Conclusione: Un fronte unito contro le minacce informatiche

L’integrazione di DomainTools con Cortex XSOAR di Palo Alto fornisce uno scudo formidabile contro minacce informatiche comuni e sofisticate. Sfruttando i punti di forza di entrambe le piattaforme, i team di sicurezza informatica possono gestire proattivamente il rischio, automatizzare le risposte alle minacce e mantenere una difesa robusta contro phishing, ransomware e comunicazioni di rete malevole. Con questa potente alleanza, la resilienza informatica non è solo un obiettivo, ma una realtà.

Dotare la tua organizzazione dell’integrazione Cortex XSOAR e DomainTools e trasformare l’intelligence sulle minacce in una potenza operativa per il tuo team di sicurezza informatica.

Articolo originale

Scopri la pagina del vendor sul nostro sito

PUBBLICATO DA:<br>Sara Guglielmi
PUBBLICATO DA:
Sara Guglielmi
Marketing

ARTICOLI CORRELATI

Battaglia al Ransomware, un tag alla volta

Battaglia al Ransomware, un tag alla volta

Nell'ottobre 2023, nell'ambito del Ransomware Vulnerability Warning Pilot  (RVWP), il CISA ha iniziato a contrassegnare voci nel loro catalogo di Known Exploited Vulnerabilities (KEV). Questo campo indica se sono noti exploit per una determinata vulnerabilità che...