OneLogin ottiene l’AWS Digital Workplace Competency

Written by Domenico Panetta

30/09/2020

OneLogin è entusiasta di annunciare che è uno dei partner inaugurali che ottiene lo status Amazon Web Services (AWS) Digital Workplace Competency. Questa designazione riconosce che OneLogin ha dimostrato una profonda esperienza e successo nell’aiutare i clienti a creare un ambiente di lavoro digitale su AWS per liberare gli utenti finali dall’ufficio, consentendo loro di lavorare in sicurezza praticamente su qualsiasi dispositivo, da qualsiasi luogo e in qualsiasi momento.

OneLogin è un partner di lunga data di AWS con Advanced APN Partner, AWS Public Sector, AWS Marketplace, Security Competency e ora Digital Workplace Competency Status. Lieti di ottenere questa certificazione APN e la convalida per come stanno aiutando i clienti a navigare con successo attraverso le transizioni della forza lavoro in corso.

 

Protezione del Digital Workplace

Le organizzazioni si affidano al cloud più che mai. Con il passaggio al lavoro remoto e l’evoluzione delle richieste dei clienti, la trasformazione digitale sta accelerando a un ritmo rapido. Indipendentemente dal settore, dalle dimensioni o dall’area geografica, i nostri clienti ci dicono costantemente che una gestione delle identità forte, affidabile e scalabile è fondamentale per adattarsi rapidamente alle mutevoli esigenze aziendali e di sicurezza mentre costruiscono il loro ambiente di lavoro digitale.

La partnership strategica di OneLogin con AWS supporta i nostri clienti nell’integrazione rapida dell’identità come parte fondamentale della loro strategia di sicurezza per l’infrastruttura e il cloud. La designazione di OneLogin come partner AWS Competency è una grande pietra miliare che riconosce le capacità estese per aiutare i clienti a proteggere il loro ambiente di lavoro digitale. Le soluzioni IAM (Identity and Access Management) di OneLogin, completamente ospitate su AWS Cloud, possono essere implementate rapidamente per consentire agli utenti finali di accedere in modo sicuro alle applicazioni aziendali sia all’interno dell’ufficio che da casa.

Inoltre, i nostri clienti possono sfruttare le integrazioni avanzate IAM con i servizi AWS per migliorare la sicurezza e la visibilità nella loro infrastruttura, senza rallentare gli utenti remoti o la loro attività:

  1. Abilitare le best practice IAM consigliate nel proprio ambiente AWS. Ulteriori informazioni sulle soluzioni OneLogin con AWS SSO, AWS Organizations, AWS Session Tags per next-gen Multi-Factor Authentication (MFA), Single Sign-On (SSO), Role-Based Access Control (RBAC) to AWS Console/CLI, AWS Redshift, e altri.
  2. Ridimensionare l’utilizzo e l’ambiente del cloud con guardrail di sicurezza automatizzati. Ulteriori informazioni sull’integrazione di OneLogin con AWS Control Tower.
  3. Ottenere maggiore visibilità e coordinare le risposte di sicurezza nell’ambiente cloud. Ulteriori informazioni sul AWS EventBridge Integration.
  4. Provare, acquistare e distribuire facilmente le soluzioni OneLogin tramite AWS Cloud Marketplace.

Cosa dicono i clienti OneLogin

Point Loma Nazarene University, un cliente di lunga data di OneLogin, è un college liberal arts a San Diego, in California. Il livello aggiuntivo di sicurezza fornito da OneLogin ha dato loro la tranquillità quando sono dovuti passare rapidamente a una forza lavoro remota.

“Non avevamo preoccupazioni per la sicurezza delle identità dei nostri utenti mentre lavoravamo da casa su una rete potenzialmente non protetta. Ogni autenticazione, dall’e-mail ad AWS a VPN, a VDI, è protetta da OneLogin. Cambiare una password era così difficile per un utente remoto, ora è semplice con OneLogin. La piattaforma di identità che abbiamo in OneLogin è una delle risorse più preziose di PLNU ITS”, ha affermato Joseph Alcorn, Manager of Infrastructure Services and Architecture al Point Loma Nazarene University.

 

Herman Miller è un fornitore riconosciuto a livello mondiale di arredi, tecnologie e servizi correlati. Hanno sfruttato OneLogin come piattaforma fondamentale in quanto l’azienda ha completamente riprogettato la propria infrastruttura locale e l’ha migrata ad Amazon Web Services (AWS).

“OneLogin ci consente di muoverci alla velocità del cloud, rendendo facile per il mio team supportare le esigenze delle applicazioni dinamiche dei nostri utenti soddisfacendo al contempo i requisiti di sicurezza in continua evoluzione della nostra azienda.” Rob Williams, Director, Global Technology Operations, at Herman Miller.

 

AWS Digital Workplace Competency

OneLogin è orgogliosa di far parte dell’AWS Partner Competency Program ed essere riconosciuta da AWS come strumento pre-qualificato che si integra e può estendere i servizi AWS per soddisfare le esigenze dei clienti unici. Oggi OneLogin detiene le competenze AWS sulla sicurezza e sul digital workplace.

AWS Digital Workplace Competency aiuta i clienti a trovare partner per l’AWS Partner Network (APN) altamente specializzati che offrono soluzioni su AWS che li aiutano a supportare efficacemente i lavoratori remoti e la continuità aziendale con il Digital Workplace end-to-end nel cloud. I partner tecnologici APN che ottengono questa nuova competenza AWS forniscono funzionalità che aiutano a ridurre i rischi per la sicurezza e soddisfare i requisiti di conformità, consentendo ai clienti di supportare efficacemente i lavoratori remoti e implementare piani di continuità aziendale.

Ulteriori informazioni sulla partnership di OneLogin con AWS.

Chelsea Wadsworth
Chelsea Wadsworth

Director, Global Alliances at OneLogin

Chelsea Wadsworth sovrintende alle partnership tecnologiche strategiche e all’ecosistema globale di OneLogin. È appassionata di sicurezza e di costruire relazioni strategiche con altri fornitori leader di SaaS per offrire una migliore tecnologia ed esperienze ai clienti.

Potrebbero piacerti anche questi articoli…