Lo stato della sicurezza DNS

30/09/2022

Di Trevagh Stankard, TitanHQ

Internet è diventato un rifugio sicuro per molti. Siamo in grado di passare con gioia le ore scorrendo le piattaforme dei social media, conversando con amici e familiari o impegnandoci in un acceso dibattito nel tentativo di porre finalmente l’annosa domanda “Cani contro gatti: chi è più carino?” a letto. Ma, per i suoi numerosi vantaggi, Internet può essere un luogo pericoloso, soprattutto per le aziende che fanno così tanto affidamento su di esso per svolgere il proprio lavoro.

Gli attori dannosi aspettano dietro le quinte, pronti a balzare su eventuali carenze di sicurezza informatica che la tua azienda potrebbe avere. Negli ultimi tempi, c’è stato un drastico aumento della criminalità informatica, a causa di una serie di ragioni diverse, una delle quali è l’adozione di massa di forza lavoro remota o ibrida. Senza che i tuoi dipendenti si trovino fisicamente in uno spazio ufficio, dove puoi tenere d’occhio più facilmente come utilizzano i loro dispositivi di lavoro, i siti che stanno visitando e le applicazioni o i file a cui accedono, la tua organizzazione è a rischio.

Una tattica adottata dai criminali informatici è quella di prendere di mira l’utilizzo del browser da parte dei dipendenti. Senza le adeguate misure di sicurezza DNS in atto, la tua organizzazione deve affrontare una minaccia significativa.

Le organizzazioni prendono abbastanza sul serio la sicurezza DNS?

Con il panorama della sicurezza informatica che sta subendo un cambiamento sismico, le organizzazioni stanno finalmente iniziando a dare la priorità alle loro soluzioni di sicurezza informatica, comprendendo che il mancato rispetto di ciò potrebbe, in definitiva, essere la ragione della loro caduta. Tuttavia, molti devono ancora adottare lo stesso approccio alla loro sicurezza DNS:

  • Il 25% delle aziende non esegue analisi sul proprio traffico DNS
  • Il 35% non utilizza il traffico DNS interno per il filtraggio
  • Solo il 12% raccoglie log DNS e correla tramite ML

È essenziale che le organizzazioni si rendano conto della minaccia rappresentata da un atteggiamento negligente nei confronti della sicurezza DNS, con un recente sondaggio del Neustar International Security Council (NISC) che ha rivelato che il 72% delle organizzazioni partecipanti aveva subito un attacco DNS nei 12 mesi precedenti, di questi:

  • Il 61% ha subito più di un attacco
  • L’11% ha riferito di essere stato preso di mira frequentemente
  • Il 58% ha riscontrato che la propria attività è stata colpita per oltre un’ora
  • Il 14% ha dichiarato che le proprie attività hanno impiegato diverse ore per riprendersi

È quindi essenziale che le organizzazioni sfruttino una soluzione di sicurezza DNS, come WebTitan, per rafforzare non solo la loro sicurezza informatica globale, ma anche la loro sicurezza DNS.

Cosa può fare WebTitan per te?

Quando consideri la tua sicurezza DNS e cerchi di identificare una soluzione che funzioni per te, ci sono una serie di capacità e funzioni a cui devi prestare attenzione. Ovviamente, prima di tutto vuoi che la tua soluzione di sicurezza DNS rafforzi la tua posizione di sicurezza informatica e aumenti le tue difese generali. Ma, a differenza di altre soluzioni di sicurezza DNS, WebTitan offre anche:

  • Blocco malware
  • Filtraggio dei contenuti
  • Scalabilità in base alle tue esigenze
  • Reportistica approfondita
  • Strumenti per prevenire gli attacchi di phishing
  • Servizi di rilevamento dannosi
  • Proteggi contro BEC
  • Aggiornamenti in tempo reale
  • …e molto, molto altro ancora

 

Webinar - 30/11/2022, 10:30 AM

Scopri i vantaggi di una soluzione unificata di gestione degli endpoint
PUBBLICATO DA:<br>Lorenzo Cesana
PUBBLICATO DA:
Lorenzo Cesana

ARTICOLI CORRELATI

8 modi per ridurre i costi IT

8 modi per ridurre i costi IT

I responsabili IT sono sempre sotto pressione per fornire prestazioni senza interruzioni al minor costo possibile. Di recente, queste pressioni sono aumentate notevolmente con l'aumento dell'inflazione in gran parte del mondo. Tutto sta diventando più costoso e molto...

Che cos’è il session hijacking e come prevenirlo?

Che cos’è il session hijacking e come prevenirlo?

I dispositivi infetti da malware possono devastare le organizzazioni, ma la minacce spesso provengono dall'esterno dell'azienda. I dispositivi non gestiti (personali o condivisi) rappresentano minacce significative quando vengono utilizzati per accedere alle...

Zeek è ora un componente di Microsoft Windows

Zeek è ora un componente di Microsoft Windows

La piattaforma di monitoraggio della sicurezza della rete open source leader a livello mondiale è ora distribuita su oltre un miliardo di endpoint globali Corelight, leader nel rilevamento e risposta di rete aperta (NDR), ha annunciato oggi l'integrazione di Zeek®, la...